IT:Cultus deorum Romanorum

From NovaRoma
Jump to: navigation, search

 Home| Latíné | Deutsch | Esperanto | Español | Français | Italiano | Magyar | Português | Română | Русский | English

Platner-temple-line-trans-50.gif

La moderna pratica della religione dei Romani, il cultus Deorum Romanorum è un tentativo di ricostruire la religione degli antichi Romani, il più strettamente possibile. Il cultus Deorum Romanorum non può essere affrontato con l'inserimento di nomi di divinità romane in religioni greche o in qualsiasi altro sistema, perché è un prodotto unico della cultura che lo ha creato. Si richiede costanza, dedizione al dovere e al lavoro, in armonia con la divinità eterna e universale con ordine, per il bene non solo di noi stessi, ma anche del mondo intorno a noi. Con giuste azioni ed atteggiamenti verso le divinità, sia lo Stato e il singolo prospererà. Eppure, il cultus deorum coinvolge più della pietà e dell' azione di potere mondano; ci sono anche le tradizioni misteriche che si concentrano sulla crescita spirituale interiore.

Mailing list ufficiale

La mailing list ufficiale per le discussioni del cultus deorum in Nova Roma si trova all'indirizzo http://groups.yahoo.com/group/ReligioRomana/

Il Cultus Deorum nella Roma antica

Il Cultus Deorum Romanorum è la religione pre-cristiana di Roma. Cominciò con le pratiche dei contadini che fondarono il villaggio di Roma.

"Sono sicuro che Romolo, istituendo gli auspici, ed il rituale di Numa, hanno gettato le fondamenta del nostro stato, che non sarebbe mai stato in grado di essere così grande se gli Dei immortali non fosser stati placati al massimo possibile." -- Cicerone "De Natura Deorum"
Influenzati dai loro vicini etruschi (e, più tardi, grechi), i Romani svilupparono una complessa religione di stato che enfatizzava il dovere verso gli dei e il servizio verso di essi, da effettuarsi secondo precisi rituali.
Foto scelta
Temple of Saturn courtesy of Vroma.jpg

Il Tempio di Saturno nel Forum.
Il Cultus Deorum in Nova Roma

Nota a volte come "Paganesimo romano", la pratica moderna del Cultus Deorum Romanorum è un tentativo di ricostruire l'antica religione dei romani qunto più strettamente possibili, facendo meno concessioni possibili alle sensibilità moderne. Come per altre forme di paganesimo ricostruzionista storico, ogni tentativo verrà fato per far affidamento su prove reali storiche ed archeologiche, e le interpolazioni saranno fatte solo quanto le fonti primarie sono assenti, ed anche allora faremo il possibile per essere coerenti con esse. [1] Quando punti mancanti nelle fonti, o le realtà della vita moderna, rendono necessaria la creazione di elementi nuovi, essi dovrebbero essere:

  • il più coerenti possibili con quanto sappiamo sui romani dell'era classica e la loro eredità.
  • chiaramente presentati come innovazioni recenti. Siamo di solito diffidenti verso tentativi di pubblicizzare qualcosa di moderno e inventato come antico e storico in modo da dare ad esso un'0 autorità (ed un potere di mercato!) che non merita.

Come iniziare il 'Cultus Deorum oggi

A causa dei principi del ricostruzionismo, quasi tutto ciò che si può dire circa il culto storico è anche vero per il culto moderno. Gli articoli sul Cultus Deorum nella Roma antica e la nostra "Lista di lettura per il Cultus Deorum" sono buoni punti di partenza.
Calendario di Nova Roma

Il nostro calendario elenca tutte le nostre festività ufficiali. Una versione stampabile è disponibile nel Macellum.

La lettera per le nundinae di quest'anno è G.
Progetti relativi al Cultus Deorum

Progetto Magna Mater

Lo scopo ultimo è la restaurazione del tempio Palatino della Magna Mater. È disponibile una descrizione completa del progetto.

Progetti Wiki

I cittadini sono invitati ad aggiungere le loro foto alla pagina del Lararium.
Personal tools